Siracusa, Museo Archeologico Regionale “P. Orsi”

Durata della visita: variabile sulla base del tempo a disposizione e dei settori che volete visitare

La visita è adatta anche a scolaresche, anziani, disabili e famiglie con bambini

Orari:
da Martedì a Sabato 09.00 -18.00 (chiusura biglietteria) – Chiusura sito alle ore 19:00
Domenica e festivi 09.00 – 13.00 (chiusura biglietteria) – Chiusura sito alle ore 14:00
Lunedì chiuso.

* * * * *

L’edificio fu costruito fra il 1967 e il 1986, su progetto dell’architetto Franco Minissi all’interno del parco della Villa Landolina, non lontano dal Parco Archeologico della Neapolis (con il Teatro Greco, l’Orecchio di Dionisio, l’Ara di Ierone II e l’Anfiteatro Romano) ed il complesso delle Catacombe di S. Giovanni.
E’ stato aperto al pubblico nel 1988, sotto la direzione dell’archeologo Giuseppe Voza.

Logo del Museo

Il museo illustra, allo stato attuale, la preistoria (Settore A) e la storia di quasi tutti i siti archeologici della Sicilia orientale e centrale, sino ad età classica (Settori B e C). I reperti provenienti da Siracusa, si datano, invece, sino all’età romana e cristiana, grazie alle recenti aperture del Settore D e dell’esposizione dedicata alla Rotonda e al Sarcofago di Adelfia (Settore F).
Dall’aprile 2010 si è arricchito del prestigioso Medagliere, trasferito dalla precedente sede espositiva di Piazza Duomo, che contiene splendide monete e capolavori della gioielleria.

Ulteriori info sono disponibili sul sito web del Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi: http://www.regione.sicilia.it/beniculturali/museopaoloorsi/home.htm

Credits: Museo Archeologico Regionale Paolo Orsi & all respective owners.